Cosa mangia il Pappagallo?

La dieta perfetta per il tuo pappagallo!
È molto importante curare l’alimentazione del proprio pappagallo.
Ti ricordi il motto che ti dicevano gli adulti quando eri bambino? : “Una mela al giorno toglie il medico di torno”…Anche nei papagalli un’alimentazione corretta previene l’insorgere delle malattie e permette al tuo pappagallo di vivere per molti anni in salute.

[bullet_block  large_icon=”13.png” width=”” alignment=”center”]

  • Ogni specie di pappagallo ha bisogno di avere un’alimentazione varia.

[/bullet_block]
Il cibo preferito dai pappagalli è composto dai semi, tuttavia non deve mai mancare una buona dose di verdure e di frutta fresca. Nei negozi di animali si possono anche acquistare gli “estrusi” che sono delle crocchette specifiche per i pappagalli, ed il pastoncino.

[bullet_block  large_icon=”13.png” width=”” alignment=”center”]

  • Un’eccezione: il cibo per I pappagalli che appartengono alla specie dei Loridi.

[/bullet_block]
Questi pappagalli sono un’eccezione perché il cibo che mangiano è particolare. Per esempio, i Lorichetti hanno bisogno di mangiare cibi a base di nettare. In commercio esistono cibi specifici per i pappagalli che appartengono alla specie dei Loridi.

[bullet_block  large_icon=”13.png” width=”” alignment=”center”]

  • All’interno della gabbia, il pappagallo ha bisogno di almeno 5 ciotole.

[/bullet_block] Una ciotola deve sempre contenere l’acqua naturale a temperatura ambiente. Nelle altre tre ciotole si mette il cibo.

Quali cibi mettere nelle ciotole del tuo pappagallo?

[bullet_block style=”size-16″ small_icon=”1.png” width=”” alignment=”center”]

  • Ciotola numero 1: ACQUA NATURALE
  • Ciotola numero 2: SEMI MISTI
  • Ciotola numero 3: ESTRUSI
  • Ciotola numero 4: PASTONCINO
  • Ciotola numero 5: FRUTTA E VERDURA FRESCA

[/bullet_block]

L’acqua naturale deve essere a temperatura ambiente, non deve essere messa in frigorifero. La ciotola dell’acqua va cambiata tutti i giorni.
Nei negozi di animali o negli allevamenti di pappagalli si trovano i pacchi già pronti che contengono semi misti. I semi misti piacciono molto ai pappagalli, ma non bisogna esagerare! Alcuni semi sono grassi e se il pappagallo ne mangia troppi rischia col tempo di diventare obeso.

Anche gli estrusi e il pastoncino per pappagalli si trovano con facilità nei negozi di animali. Il pastoncino è un cibo ricco di proteine ed è preparato prevalentemente con le uova.

Le crocchette di estrusi sono ricchi di sostanze nutritive, come le vitamine e i sali minerali. Le crocchette di estrusi non sono molto saporite e quindi non fanno impazzire i pappagalli.

La frutta e la verdura fresca va mangiata tutti i giorni. Attenzione alla frutta tossica! Per esempio, l’avocado è un frutto tossico per i pappagalli!


Home Alimentazione Pappagalli Cosa mangia il Pappagallo?

Qual è stata la tua esperienza?

Psicologa Valentina Gozzi♦ Valentina Gozzi ♦

Amo i pappagalli da quando ho acquistato due Conuri del Sole. Come psicologa ho studiato il loro comportamento e ti posso assicurare che sono animali intelligenti, affettuosi e simpatici. Con loro ti diverti sempre e non ti senti mai solo!

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *